#LetturePiccine: Il Gatto che ci ha Stregato.

RECENSIONE


 

Chi segue  questo blog avrà ben capito che ho una vera passione per la lettura ma, fino a poco tempo fa, potevo parlare solo di libri per i grandi. Adesso che Palletta (#pupo1) ha un età per cui anche ascoltare è diventato più facile, in cui interagisce con le immagini e inizia ad avere un vocabolario che, oltre a comprendere i versi degli animali, si sta allargando ai suoi gusti personali (pizza&ciccia in primis), beh ecco, che anche leggere storie e racconti per bambini è diventato un rito piacevole e divertente.

Premetto: noi leggiamo a qualsiasi ora del giorno. Palletta, inoltre, ha libero accesso ai suoi libri, posizionati in uno scaffale basso proprio per permettergli di usarli a suo piacimento. Certo è un peccato se qualche pagina salta via, ma credo sia importante che i piccoli prendano confidenza con i libri, che imparino a sfogliarli, che li usino nella loro quotidianità, che li sentano oggetti amichevoli e non reliquie intoccabili.

Nelle immagini qui sotto Palletta è alle prese con la bellissima storia IL GATTO STREGATO  (testi Paolo Cossi, illustrazioni Massimiliano Frezzato, ed. Lavieri): la storia magica di un gatto che si innamora e della sua padroncina, una piccola simpatica streghetta a cui il micio chiederà aiuto. Ma è possibile ottenere un filtro d’amore? O l’amore è tutta un’altra magia? Un modo dolce per raccontare ai bambini cosa sono i sentimenti, ma anche, semplicemente, per iniziare i più piccini alla lettura e alla fantasia, guardando le bellissime illustrazioni e inventando ogni giorno una storia nuova!

SNAPSHOTS

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi tu, lascia il tuo commento :)