#LetturePiccine: alla scoperta della Savana

E’ un pò di tempo che voglio segnalarvi questo libro, ma l’arrivo del #pupo2 ha assorbito tutte le mie energie. Questa mattina sono riuscita a ritagliarmi qualche minuto – lasciando indietro il letto da rifare, l’asciugatrice da svuotare e i denti da lavare – ed eccomi qui, mentre Patatino dorme beato, invece Palletta ieri sera è rimasto a dormire dai nonni – avreste dovuto vederlo incamminarsi con il suo mini zainetto blu sulle spalle, il mio ometto…

Vi ho già detto del suo grande amore per gli animali, con cui gioca per ore disponendoli nei modi più assurdi, caricandoli sul vascello dei pirati – ribattezzato l’arca di Noè – o confrontandoli con le illustrazioni dei suoi libri preferiti, tra cui appunto c’è questo bellissimo volume “LA SAVANA DA TOCCARE”, ed. Franco Cosimo Panini, illustrato da Xavier Deneux (di cui trovate altri libri acquistabili su internet qui e qui, io invece l’ho comprato da Feltrinelli Express in stazione a Verona, un luogo che adoro, anche solo per passare qualche minuto immersa nei libri!).

Comunque Palletta l’ha amato fin da subito, in primo luogo perchè ci sono i leoni, le giraffe e le zebre, in secondo luogo perchè è un libro che racconta anche attraverso il tatto, infatti gli animali illustrati hanno delle parti realizzate con materiali diversi che danno la sensazione di ruvido, morbido, peloso e così via, per imparare attraverso tutti i sensi.

La Savana da toccare

Ci sono infiniti modi di interagire con un libro: Palletta, ad esempio, confronta le immagini con i suoi animaletti di plastica (come vedete nelle foto), ne ripete i versi e i movimenti. E voi? Come usate i libri? Che cosa leggete ai vostri cuccioli? Aspetto consigli, idee e proposte 🙂

 

 

 

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi tu, lascia il tuo commento :)