Un MUSE-O per i bambini? Preparatevi ad un Maxi Ooh!

Dopo la nascita di Frignolo non sono più riuscita a trascorrere un’intera giornata da sola col grande, finalmente l’occasione mi si è presentata quando ho ricevuto l’invito per l‘apertura del nuovo spazio dedicato ai piccolissimi del museo delle scienze di Trento, il MuSe. Questo museo progettato da Renzo Piano è un capolavoro di architettura, non solo un contenitore culturale, ma un vero e proprio incubatore di innovazione nel campo della museologia. Chi di voi segue anche la mia rubrica sulle attività da fare con i più piccini, inoltre, sa quanto sia “golosa” di appuntamenti stuzzicanti per i bambini.

Venerdì 18 luglio alle 7.30 del mattino Palletta era già sulla porta di casa, pronto con il suo “gago” sotto braccio (che poi è un dinosauro, ma per un errore della commessa che ce l’ha venduto è rimasto “il drago”) per andare all’avventura. Considerando che l’anteprima stampa era fissata per le 17.30 della sera, beh,  mi pareva un po’ prestino per partire da Verona. Ho cincischiato fino alle 10, dopodichè – anch’io non stavo più nella pelle – ho caricato pupo e zainetto con tutti i suoi amici animali in auto e siamo partiti alla volta del MuSe, dove ci aspettavano altre mamme blogger e relativi pargoli (segnatevi questo hashtag #mammeintour, ve ne parlerò presto!).

Inutile dirvi che siamo arrivati prima di tutti e che Palletta ha iniziato a correre come una scheggia impazzita avanti e indietro per la stanza d’ingresso, faccia spiaccicata contro il vetro per vedere gli animali impagliati sospesi su mensole trasparenti, e poi giù di corsa nel piano interrato dove si possono ammirare gli scheletri dei dinosauri. Nell’attesa che arrivassero le nostre compagne di avventura, dunque, avevamo già visto un terzo del museo. Non mi dilungherò nel raccontarvi le meraviglie del MuSe perchè è uno spazio che va davvero vissuto. Sicuramente, la mancanza di vetrine e bacheche rende tutto meno freddo e distaccato, un’ esperienza che mette in moto anche il tatto e l’udito, oltre che la vista, rompendo la monotonia delle visite agli spazi espositivi tradizionali. Soprattutto per i bambini che, si sa, sono attratti dall’esperenzialità più che dalla lezioncina caduta dall’alto.

Muse
Seguimi anche su Facebook, clicca sulla foto e resta connesso 😉

Mi limito a dirvi che tra gli spazi più belli c’è il bosco interattivo situato al terzo piano dove i più piccoli possono scoprire nella cavità degli alberi piccoli animali di peluche, sentire le diverse consistenze di legni, sassi e svariati oggetti naturali. Per noi mamme è stato anche un ottimo momento di relax e riprendere fiato mentre i nani giocavano indisturbati sul pavimento. Ma noi eravamo lì per una missione: provare in antemprima il Maxi Ooh! un’area appositamente studiata per i bimbi da 0 a 5 anni che ci è stato finalmente svelato alle 18.00.

Il Maxi Ooh! è uno spazio unico al mondo perchè studiato per permettere l’interazione tra i bimbi e i grandi in modo innovativo, per questo motivo l’ingresso avviene in coppie di “babult”: adulto+bambino. Insieme essi sono condotti nell’esplorazione degli stimoli sensoriali  in ognuna delle tre sfere che compongono lo spazio. All’inizio e al termine di queste incursioni nel mondo dei sensi i bambini con i genitori, o chi li accompagna, possono decantare le esperienze vissute in uno spazio di relax che ricorda il salotto di casa.

Ed che la nostra visita è terminata, peccato non avere qualche anno in più e poter sfruttare la fantastica opportunità della Nanna al Muse con laboratori e attività notturne guidate, ma ci saranno altre occasioni perchè al MuSe è sicuro che ci torneremo 😉

 

FacebookButton

 

 

 

 

 

8 thoughts on “Un MUSE-O per i bambini? Preparatevi ad un Maxi Ooh!

  1. Penso sia stata una bellissima giornata e come ti ho scritto altre volte mi è dispiaciuto molto non poter venire. Ad ogni modo ci andrò sicuramente prima o poi al Muse: dopo aver letto il tuo post ho la certezza che sia un posto incantato per i bimbi!

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi tu, lascia il tuo commento :)