come cambia la vita da mama

Ma quand’è successo che da Teenager son diventata Milf?

Mi girano le palle. Sì, lo so non è un buon modo di iniziare un post, eppure… Eppure mi girano. Perché ogni giorno mi presento impataccata al lavoro. Perché ho i capelli che invece di biondo oro sono giallo fieno. Perché se la panza la strizzo nei jeans poi mi esce dai lati. Perché ho più tette fuori dall’elastico del reggiseno invece che nelle coppe. … Continue reading Ma quand’è successo che da Teenager son diventata Milf?

Test per scoprire se sei una minchiomamma, una mamma diversamente figa o una mamma imboscata

MinchioMamma o DiversamenteFiga: fai il test e scopri chi sei!

3, 2, 1… Capodanno col botto! Iniziamo il 2016 con un po’ di sano spirito, all’insegna del volemose bene, partendo col piede giusto: pace, amore e ‘azzi tua. No? Ma no, ma sai che noia 🙂 Se dicembre è il mese del bilancio annuale, quello in cui in affanno dopo le cene natalizie, aziendali, scolastiche, con le amiche, con gli amici di lui, con gli … Continue reading MinchioMamma o DiversamenteFiga: fai il test e scopri chi sei!

Natale: perchè quest’anno scelgo il dono, invece del regalo.

Ultimamente ho latitato parecchio. Lo so. Mea culpa. Sono stata praticamente subissata da impegni di ed extra-lavoro. Sui primi nulla da dire, sui secondi vorrei poter lanciare lunghi e numerosi anatemi, ma mi tratterrò per evitare di essere bannata – e dannata – eternamente dall’universo-web-mondo. Mi limiterò a dire che, ancora un volta, qualcuno farà bellissimi regali di Natale a mie spese. Vabbè, non volevo deprimervi, io in realtà sono comunque serena perchè ho cose che certe persone non avranno mai e in, cuor mio, sono davvero molto dispiaciuta per loro perchè la solitudine, la tristezza di dover sempre riempire vuoti incolmabili dev’essere un dolore atroce, un’agonia continua. Doveva essere un post sui regali natalizi, invece mi sto trovando a parlare di doni.

Continue reading “Natale: perchè quest’anno scelgo il dono, invece del regalo.”

Bambini e Tablet: l’opinione di Tata Francesca

Di che fazione siete? Pro-tecnologia o assolutamente contro? Siete di quelle che il tablet è quella cosa serve per tagliare il salame oppure che l’unica cosa che si taglia è il cocomero di Fruit Ninja? Per lavoro uso, in modo compulsivo e smisurato, il mio smartphone e – purtroppo? – la mia passione per la tecnologia e i social network si estende anche nella vita privata. Perciò, mio figlio Palletta, il dueenne, è assolutamente abituato ad avere questi apparecchi in giro per casa. Il fatto di vedermeli usare così spesso ha generato in lui una curiosità estrema verso gli stessi (ma anche per i telecomandi, il router portatile, la tv…). La cosa incredibile è che in brevissimo tempo è stato in grado di utilizzarli per cercarsi le sue app preferite, sfogliare le foto, giocare in assoluta indipendenza. Per i bambini come il mio è stata addirittura coniata una terminologia specifica, si parla di nativi digitali, ovvero di quella generazione nata e cresciuta dagli anni 2000 in poi, momento di massima diffusione delle nuove tecnologie informatiche. La scelta, dunque, a mio avviso non è tanto se fargli usare o meno questi strumenti, ma se lasciare che il suo approccio sia autonomo – e succederà perché siamo talmente immersi nella tecnologia che è praticamente impossibile rimanerne esclusi – o guidato e mediato da noi.

Continue reading “Bambini e Tablet: l’opinione di Tata Francesca”

Io, mamma free (lance) anche nei diritti. [se sei di buon umore non leggere questo post ]

Se ti sei laureata in lettere, come me, e hai scelto di lavorare nel campo della cultura con incursioni sistematiche nell’editoria, è molto probabile che la parola stipendio tu l’abbia qualche volta sentita di sfuggita tra un “devi essere la prima a investire su di te”  a “siamo in fase di progettuale, per ora non ci sono soldi ma ci saranno (forse)” al più gradevole … Continue reading Io, mamma free (lance) anche nei diritti. [se sei di buon umore non leggere questo post ]

#FestaDellaMamma: regali reali e regali fantastici (idee economiche dell’ultimo minuto)

Buongiorno, sono le 8.47 e la speranza è che il pupo2 mi lasci scrivere almeno 1 ora. Dite che ce la faccio? La buona volontà c’è. Qualche giorno fa un affezionato lettore – grazie caro! – mi ha chiesto un post sulla #Festadellamamma e specificatamente sui regali. Ora, dato che mi sono presa all’ultimo momento perchè le due pesti non mi danno un attimo di … Continue reading #FestaDellaMamma: regali reali e regali fantastici (idee economiche dell’ultimo minuto)

Sì, sono incinta (di nuovo) e in montagna…non mi vogliono!

Se qualcuno ancora non l’avesse saputo/capito sono incinta, di nuovo! Il #pupo2 arriverà all’incirca il 12 aprile, considerando che Palletta (#pupo1) doveva nascere l’8 agosto e ha visto bene di aspettare il giorno di Ferragosto, beh, mi sa proprio che  questo attenderà Pasqua  – l’ho già detto? Poco male, si sa che con la gravidanza si tende a dimenticare le cose quindi… benvenuto rincoglionimento gravidico! … Continue reading Sì, sono incinta (di nuovo) e in montagna…non mi vogliono!